MOSTRA DELLA BIBBIA 2019

Bibbia di Borso D'Este
Bibbia di Borso D’Este

MOSTRA DELLA BIBBIA
(un viaggio tra fede, storia e cultura)

SANT’AMBROGIO DI TORINO, Sala Corradi
(Adiacente Sala Consiliare)

Via Caduti per la Patria, 27

Dal 22 al 30 giugno 2019

orario dalle ore 16 alle ore 20

sabato 29 giugno orario continuato dalle ore 10 alle 20

(Per gruppi apertura anche in altri orari telefonando al n. 3284376374)

Ingresso Libero

 

La Bibbia è il testo sacro per cattolici, evangelici, ortodossi e, per quanto riguarda l’Antico Testamento, ebrei. La Bibbia è una raccolta di scritti a cui hanno partecipato una quarantina di autori diversi, di diversa cultura ed estrazione sociale, in un periodo di circa 1500/1600 anni, e, nonostante la diversità degli scrittori ed i tempi di composizione, presenta una sorprendente unità.

La rassegna, che si presenta come un evento culturale di grande rilievo, si propone di promuovere la conoscenza della Bibbia, le sue origini, la sua storia, la sua diffusione e l’influenza che ha esercitato su varie culture tra le quali quella europea. Attualmente, la Bibbia o parti di essa, è stata tradotta in circa 2500 lingue o dialetti.

La Mostra della Bibbia a Bardonecchia 2006
La Mostra della Bibbia a Bardonecchia 2006

La Mostra comprende una ricca collezione di circa 150 pezzi. Si possono ammirare (e sfogliare) Bibbie in italiano, lingue straniere e lingue antiche; riproduzioni di edizioni di interesse storico, tra cui la Bibbia di Gutenberg (il primo libro stampato con l’invenzione della stampa); una riproduzione della Bibbia di Borso d’Este, scritta a mano ed arricchita di preziose miniature e considerata la Bibbia più bella del mondo; un rotolo di pergamena scritto a mano, contenente il libro di Ester; alcune curiosità, tra le quali i Vangeli in miniatura, la Bibbia portachiavi, la Bibbia in un microfilm di pochi centimetri quadrati ed altri oggetti di sicuro interesse.

Una serie di pannelli esplicativi accompagneranno i visitatori in un percorso cronologico che, dall’invenzione della scrittura, si snoda attraverso gli antichi manoscritti e la paziente copiatura a mano dei testi, la formazione del canone, le più antiche traduzioni, il Medio Evo, periodo in cui i testi incontrano la bellezza delle illustrazioni e delle miniature. Il rinascimento, l’invenzione della stampa, la riforma protestante, il concilio di Trento, fino al 1900, il secolo della diffusione mondiale.

Informazioni: Comunità Cristiana Evangelica – Via IV Novembre, 10 – Borgone Susa (Telefono Mazzà 3284376374)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>